Adolescenti

Adolescenti

Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti iniziano. I tasti finiscono.
Tu sai che sono 88, su questo nessuno può fregarti.
Non sono infiniti, loro. Tu sei infinito, e dentro quei tasti, infinita è la musica che puoi suonare.

(Alessandro Baricco)


adolescenti

La scuola, i genitori, gli amici, i primi amori, i cambiamenti del corpo, sono situazioni sempre nuove… possono essere numerosi i pensieri che affollano la mente dei ragazzi e inaspettato il groviglio di emozioni nello stomaco.

L’adolescenza è una fase della vita ricca di novità, sia per i ragazzi, che si affacciano per la prima volta al mondo degli adulti e che hanno voglia di trovare la propria strada, sia per i loro genitori, che vedono i figli “improvvisamente grandi” e temono che non siano pronti ad affrontare il mondo.

Durante l’adolescenza ci si trova come in una terra di mezzo: non si è più bambini, ma non si appartiene ancora al mondo degli adulti.

Le difficoltà e gli scontri degli adolescenti sono importanti perché permettono loro di crescere, tuttavia comportano l’utilizzo di tanta energia!

Per questo capita che si vivano dei momenti di malumore, di insoddisfazione, di fatica; capita di avere la sensazione di non riuscire più a comunicare, di non trovare comprensione, di essere gli unici ad avere delle difficoltà, delle paure.

Ci si può sentire inadeguati, anche soli.

Spesso questi malumori vanno a risolversi spontaneamente col tempo e con l’appoggio delle persone che si sentono più vicine; altre volte possono sembrare troppo duri da affrontare.

In tal caso può essere utile chiedere il supporto di un professionista, che non si aspetta nulla da noi, che ascolta senza giudicare e che mette a disposizione le proprie conoscenze professionali per capire meglio, insieme, cosa sta accadendo e alleggerendo un poco quel peso che si sente sulle spalle.